venerdì 19 maggio 2017

Marilena Garnier per Prato




Ricevo e copio l'invito: "Marilena Garnier Consigliera indipendente INVITA TUTTI I CITTADINI a partecipare a un incontro dove illustrerà le finalità di una nuova associazione che nasce per dare voce e forma alle buone idee per far rinascere Prato".

Mancano ancora due anni e già a Prato ci si prepara per le prossime elezioni. D'altronde la chiamata da parte di certa Sinistra del rapper Bello Figo non si inserisce in questa prospettiva elettorale?
Marilena Garnier è una delle possibili donne candidate a sindaco del prossimo scontro, ma credo che ne vedremo altre.

L'immagine che si propone, almeno per ora, per l'associazione è un'immagine 'classica' della Cattedrale, simbolo religioso della città, riprodotta in bianco e nero sembra un disegno a china, che dà un senso d'antico o di serietà, e che può alludere al rispetto nei confronti delle tradizioni locali eccetera. Nell'immagine che una associazione sceglie c'è sempre anche un po' il suo programma e l'idea che si prefigge. Vedremo.

L'adesione entusiastica al progetto della Garnier da parte di molti (in particolare dei comitati) dà la cifra dell'insoddisfazione che diversi cittadini pratesi nutrono nei confronti dell'amministrazione attuale, della giunta capeggiata da Biffoni.

Nessun commento: